cinema italiano activcinema, roma Stanley Kubrick, Full Metal Jacket
 
Stanley Kubrick, Full Metal Jacket
 

Stanley Kubrick, Full Metal Jacket - di Gianfranco Massetti

Vietnam

La guerra del Vietnam ed i postumi del "reducismo" della seconda metà degli anni settanta hanno costituito per la cinematografia americana una fonte d'ispirazione di numerose opere di successo, non ultima quella realizzata nel 1987 dallo scomparso Stanley Kubrick. La rievocazione cinematografica di questo discusso conflitto da parte di Kubrick si distingue, tuttavia, da quelle che l'hanno preceduta per il suo carattere eccentrico e per lo spessore culturale con cui è stato rielaborato il soggetto del romanzo di Gustav Hasford, "The short timers".

Se perciò l'opera di Kubrick non sembra ispirarsi alla cinematografia d'impegno politico degli anni settanta, la parodia dell'eroe di guerra, che possiamo notare nelle scene conclusive del film attraverso la figura di "animal mother" (soprannome evocativo di profondità junghiane), ironizza, invece, nei confronti del "revisionismo epico" degli anni ottanta, che si è insinuato sotto le sembianze di Silvester Stallone, interprete del personaggio di Rambo.
Vediamo così che il regista di Full Metal Jacket porta sulla scena la tragedia di una "generazione di sconfitti", affrontando un discorso che è assolutamente immune da qualsiasi ideologia retorica, e che analizza uno dei più significativi avvenimenti della storia contemporanea con velate ambizioni sociologiche. A questo scopo, potremo osservare come egli si sia appropriato di alcune categorie interpretative che afferiscono alle concezioni della psicologia analitica di Jung, nel film espressamente citato dal cronista dell'intera vicenda: il soldato Joker, ovvero "lo scherzoso" (nella versione italiana).
Come "voce fuori campo", Joker è un personaggio dai tratti assai poco marcati e che presenta un carattere incongruente, un segno del quale consiste nel singolare nomignolo con cui è soprannominato dal sergente che istruisce le reclute: un soprannome che gli deriva da quella che nel gioco delle carte è in inglese la figura del jolly.

> segue

Stanley Kubrick, Full Metal Jacket

Links ActivCinema
Activitaly | InfoRoma | ArgiletumTour | Svbvra | Eventi | ActivCinema