anni '60: L'ORO DEL CINEMA

 

LO SGUARDO DEI MAESTRI

Fellini
Antonioni
De Sica, Visconti, Rossellini


 

 

 

 


Dopo aver terminato "I vitelloni" (1953), Federico Fellini pensò ad un probabile seguito che avrebbe dovuto intitolarsi "Moraldo in città", ovvero l'avventura del protagonista trasferitosi a Roma, la città eterna.

Con i fedeli Flaiano e Pinelli riuscì a realizzare in parte il soggetto originale solamente a fine decennio, in un'Italia già trasformata da società agricola ad industriale.
"La storia incomincia e il viaggio è gia finito" è la frase che nel '65 Pier Paolo Pasolini fa pronunciare al corvo marxista (suo alter ego) nel film "Uccellacci e uccellini".

Infatti, quando nel'59 Fellini genera "La dolce vita" (e con essa un enorme coro di polemiche ed accesi dibattiti quantomeno inevitabili nell'ideologia conformista dell'epoca), tutto ciò che la sua monumentale opera va descrivendo, non è nient'altro che la fine d'un modus vivendi fino allora esistito e messo in pratica (come ci illustra il film) nella capitale da borghesi d'ogni categoria, provinciali trapiantati a Roma con velleità artistiche (primo fra tutti Marcello Rubini, il personaggio principale del film, interpretato da Mastroianni), nobili dissoluti, cinematografari d'assalto.

Il film, che rappresenterà nella storia del cinema italiano del dopoguerra un fondamentale punto cardine (così come altrettanto lo furono "Ossessione", 1942, di Luchino Visconti e "Roma città aperta", 1945, di Roberto Rossellini, durante la stagione del Neorealismo), ha un titolo pressoché allegorico: così come si presenta la vita dei protagonisti risulta essere contraddistinta dall'amarezza di fondo, dall'insoddisfazione perenne nei confronti d'una società opulenta priva già d'ogni etica morale che sarà a sua volta il turbine che avvolgerà totalmente l'esistenza di Marcello, giornalista con ambizioni di scrittore dall'intensa attività mondana.

continua

Pesaro Film Festival
CONTENUTI

LO SGUARDO DEI MAESTRI
L'ALTRO CINEMA
L'INTEGRAZIONE DEL MASCHIO
L'ASCESA FEMMINILE
ALLA RICERCA DELL'UOMO
IL CINEMA DI POESIA
VIVERE AL SUD

   

ActivCinema Roma

Activitaly | InfoRoma | Servizi turistici | Eventi | e-mail | ActivCinema

©2001 Activitaly Roma