I principali monumenti di Roma. Basilica di San Pietro in Vaticano - by Activitaly Roma

Turismo e Cultura - Tour Operator Argiletum Tour Roma Domus Artis Roma - Vatican store - Artigianato, Mosaici, Articoli Religiosi, Cammei, Statue, Ceramiche, Souvenir Activitaly Rome English version
 
La Basilica di San Pietro in Vaticano - III  

Bramante, pianta di San Pietro
Bramante, pianta di San Pietro

Michelangelo, pianta di San Pietro
Michelangelo, pianta di San Pietro

Cupola di San Pietro - Michelangelo
Cupola di San Pietro

Alle soglie dell'alto medioevo c’è il progressivo declino della città di Roma, ormai non più fulcro di un grande impero ma obiettivo di saccheggio per le orde barbariche, dai Goti di Alarico (410) e di Vitige (537-538), ai Vandali di Genserico (445), che per piegare la città tagliarono gli acquedotti, ed infine da Totila (545-546).

A mille anni dalla fondazione, San Pietro andava in rovina e fu Niccolò V° a rinnovaree iniziare l'ampliamento della basilica su suggerimento di Leon Battista Alberti e su progetto di Bernardo Rossellino. Durante il rinascimento si respira un nuovo clima culturale e politico dell'Italia e dell'Europa, inizia la riedificazione di Roma (la situazione urbanistica dell'epoca e le trasformazioni) su iniziativa di una nuova generazione di papi che vede nelle opere di edificazione un mezzo per giungere alle masse e che Niccolò V, il papa umanista, vedeva bisognose di essere affascinate da spettacoli grandiosi.

Ed ecco il magnifico piano di Niccolò V, il restauro dei monumenti antichi utilizzabili come infrastrutture della città papale: le mura aureliane, i ponti, il mausoleo di Adriano trasformato in castello, alcuni acquedotti, la ricostruzione o riparazione delle quaranta basiliche che costituivano le Sante Stazioni di pellegrinaggio, ed infine la creazione di una cittadella sul colle Vaticano, immaginata come una città santa distinta da quella profana, oltre il Tevere comunicante solo attraverso la cerniera di Castel S.Angelo.

Niccolò V non riuscì a realizzare che in piccola parte il suo progetto. Spetterà a Giulio II della Rovere l'edificazione della nuova basilica. Si iniziò con la demolizione di gran parte dell'antica chiesa, ad opera del Bramante, con l’intento di costruire un edificio conimpianto a croce greca che si ispirava al Pantheon. Del progetto di Bramante furono realizzati i pilastri centrali, con gli arconi di sostegno alla cupola, e impostati gli spazi adiacenti al nucleo centrale, poi i lavori rimasero fermi per 20 anni. Nel 1527 tra l’altro, vi fu il terribile sacco di Roma ad opera dei Lanzichenecchi.

pianta definitiva di San PietroAlla direzione dell'opera si susseguirono quindi - con una curiosa e ricorrente competizione tra pianta a croce greca e pianta a croce latina - Frà Giocondo, Raffaello, Giuliano da Sangallo, Baldassarre Peruzzi, Antonio da Sangallo il Giovane e infine Michelangelo, che si riallacciò all'impianto del Bramante, ristrutturando gli spazi minori che circondavano il nucleo centrale ed iniziando la costruzione della cupola, che fu terminata solo sotto Sisto V nel 1593 da Giacomo Della Porta e Domenico Fontana. Sotto il pontificato di Paolo V° fu deciso di ripristinare l'impianto basilicale con il definitivo ritorno alla croce latina. L’'architetto Carlo Maderno aggiunse all'edificio tre cappelle per lato e condusse le navate fino all’ odierna facciata (iniziata nel 1607 e terminata nel 1614) restaurata in occasione del Giubileo del 2000 e da molti criticata perché, nascondendo il tamburo, smorza l’effetto ascensionale della cupola. La consacrazione della nuova basilica fu celebrata da Urbano VIII nel novembre del 1626.

Conclusasi la grande opera l'edificazione della città si ferma, ma il miracoloso equilibrio tra antiche rovine e scenografie barocche della Roma papale è tale da affascinare ed estasiare i grandi viaggiatori: Byron, Goethe, Stendhal

A cura della redazione Activitaly

< La Basilica di San Pietro - parte I

 


Activitaly
| Monumenti di Roma | ActivCinema
| Mappe di Roma | Servizi turistici | Itinerari Roma

visita  ai  Musei Vaticani

Book tours and activities in Italy with Argiletum Tour Operator Rome

Bus tours, Walking tours, visite private Roma e Città d'Arte
Argiletum Tour Roma

 

 

©1999-2006 Activitaly srl Roma