Roma contemporanea  - La Chiesa di Tor Tre Teste – Dives in Misericordia –
SVBVRA Web Magazine by Activitaly Roma
SVBVRA Web Magazine
Roma contemporanea
EUR
Auditorium
 
Alcuni articoli
antichi romani a tavola
Via Appia Antica
Rione Monti
Scuderie del Quirinale
Villa Torlonia
Castelli Romani
Monumenti di Roma


“… seeing the third shell being erected I am reminded of hearing a symphony by Beethoven or seeing the third act of a play by Brecht…”. Richard Meier

Chiesa di Tor Tre Teste, RomaLa Chiesa di Tor Tre Teste appare improvvisamente, piena di luce e di forza espressiva, tra i grandi palazzi del moderno quartiere romano di Tor Tre Teste. Una piccola struttura, un gioiello dell’architettura contemporanea, che mai ci aspetteremmo di trovare incastonata in quest’area periferica così lontana dalla Roma monumentale. La Chiesa di Tor Tre Teste è stata fortemente voluta da Papa Giovanni Paolo II per essere il memoriale del Grande Giubileo del 2000 e trasposizione visiva dei contenuti dell’Enciclica “Dives in Misericordia” emanata dal Santo Padre nel Novembre del 1980. Nel documento il Papa spinge l’umanità tutta ad “…attingere nell’eterno per affrontare le grandi preoccupazioni contemporanee…” (Giovanni Paolo II). La nuova chiesa doveva irradiare questo messaggio di grande attualità ed essere testimonianza visibile del cammino della Chiesa nel Terzo Millennio... A questo scopo architetti, tra i più stimati in tutto il mondo, sono stati invitati a presentare un progetto per una chiesa parrocchiale.

Richard Meier, vincitore del concorso, sintetizza in modo semplice ma ardito le funzioni di “luogo di accoglienza, luogo di convocazione e luogo di Chiesa” e crea una struttura ricca di simbologia e spiritualità. L’edificio ècaratterizzato da tre grandi vele, gonfie al vento, in calcestruzzo bianco, delle quali la maggiore misura un’altezza di 26 metri. Queste sono unite da ampie superfici vetrate di grandi impatto emozionale. Il tutto rende magnificamente l’idea originale “della barca della Chiesa” che conduce i fedeli nei mari del Terzo Millennio.

Entrando all’interno ci si trova in un luogo magico dove le coperture in cristallo e la luminosità diffusa trasformano “Dives in Misericordia” in una “sorgente di luce e verità” e trasmettono al visitatore un senso di grande pace e spiritualità.

L’imponenza e l’originalità del progetto di Meier sono stati una sfida per la moderna ingegneria italiana. Le vele autoportanti sono realizzate in conci, ciascuno del peso di 12 tonnellate. Per il montaggio delle strutture sono state inventate delle macchine specifiche capaci di sopportare tanta sollecitazione. Inoltre il bianco splendente delle superfici esterne della Chiesa è ottenuto grazie ad un nuovo tipo di cemento (Bianco TX Millenium) autopulente, che garantisce l’inalterazione del colore delle superfici attraverso il tempo.
La Chiesa di Tor Tre Teste è il frutto, dunque, del potente messaggio giubilare, della maestria sorprendente di Meier e delle capacità tecniche dell’industria italiana.
Il visitatore non potrà che rimanerne profondamente affascinato.

catalogo online Argiletumtour, Roma: tours, walking tours, visite private Roma e città d'arte

Tours, Walking tours, visite private Roma e Città d'Arte
Argiletum Tour Roma

Svbvra | Activitaly | Hotel Reservation | Argiletum Tour | InfoRoma | Servizi turistici | Eventi | ActivCinema